Quando il sogno diventa realta’ (1a Puntata)


v001

Grazie all’impegno di Antonio Ercole e Daniele Bolelli (sempre con le orecchie dritte per nuove mete), si riesce  quasi per caso a contattare un Biologo in Russia e, guarda la fortuna , si occupa di fare rilievi per l’Universita’ di Petrozavoskj  sul  fiume Varzuga, e dice che e’ possibile invitarci  a titolo scientifico, per  partecipare alla sua spedizione di ricerca.Siamo nel 2000, Io purtroppo per motivi di famiglia non posso accompagnarli nella nuova destinazione, ma Daniele , Sandro , Gianni e Antonio ,partono in Agosto  per una prima avventura sulla penisola di Kola.

v005

Affrontano il viaggio un po’ all’avventura, (i bagagli arrivano parzialmente, i tempi si stringono,) ma alla fine riescono ad arrivare  a Murmask . Dopo un viaggio  indescrivibile , tra boschi e guadi estremi con un mezzo al limite , eccoli sul fiume . E qui tutto scompare, il sonno , la stanchezza,  l’ansia e la fame….

varzuga1

Il fiume Varzuga, e’ uno dei piu’ belli e pescosi della Penisola di Kola .  Pescare a scendere con il gommone,penso sia una esperienza unica. Fermarsi nelle pool migliori, fare il campo nella foresta, pensare solo alla pesca mentre le guide Alexej e Sasha preparano spiedini e altre cibarie da consumare intorno ad un immenso falo’ …e’ un sogno che si avvera.v026

I giorni passano in fretta ,tra spostamenti e nuovi campi,la pesca e’ buona con salmoni  intorno ai 3-5 Kg, si pensa gia’ al prossimo anno , ma con qualche idea ed esperienza in più’. Per questo tipo di avventura e’ indispensabile un appoggio locale, una guida che conosca bene il fiume e sappia risolvere le situazioni più strane che possono capitare (Orsi, Lupi, Bracconieri, e quant’altro…) poiche’ la strada piu’ vicina al fiume e’ a 200 km………..

varzuga 2

Si, si e’ soli, soli , soli…. Ma con tanti salmoni !!!!!! in una natura immensa e indescrivibile  con amici che tra una wodka e l’altra sparano le cavolate piu’ assurde…..da crepare dal ridere..

v020

Spero che le foto fornite da Sandro rendano l’idea della avventura. Saluti Ubaldo Angelini

Ps: ma non e’ finita qui…… il seguito alla 2a Puntata.